Amiamo gli alberi

Età 9-11
Valore Democratico
Posizione In aula
Argomento Rispetto
Panoramica In questa attività, i bambini si mettono in contatto con gli alberi, considerandoli alla stregua di veri amici (persone). L'obiettivo è capire e riconoscere l'importanza degli alberi nella vita degli uomini e per la loro esistenza, così come il più ampio valore dell'ambiente naturale.
Obiettivi didattici • Sviluppare nei bambini, attraverso esperienze ludiche, sensoriali e cognitive, le corrette abitudini di rispetto e protezione delle risorse naturali. • Incoraggiare un atteggiamento rispettoso verso gli altri (individui, comunità, natura, ambiente in generale).
Competenze sviluppate • Sviluppare consapevolezza e rispetto per il valore dell'ambiente naturale nella nostra vita. • Saper tenere un atteggiamento rispettoso verso gli altri (individui, comunità, natura, ambiente in generale).
Metodo Scrittura, storytelling, osservazione, dialogo e discussione. L'idea è individuare un albero (uno vero oppure un’immagine oppure storie di alberi famosi) e animarlo per i bambini. L’insegnante può spiegare i passi riportati di seguito o farli leggere direttamente ai bambini. Successivamente chiedete ai bambini di scrivere un racconto su quell'albero. Alla fine, chi vuole può leggere ad alta voce una frase del proprio racconto, e tutti insieme promettete di avere un atteggiamento rispettoso verso la natura.
Materiali Se avete la possibilità di portare i bambini all’aperto, questa attività è pensata per essere realizzata anche all'esterno (un bosco o un parco vicino alla scuola). Se non avete la possibilità di portare i bambini fuori, potete, in alternativa, cercare su internet alcune foto o immagini disegnate di alberi. Pensate a un albero “famoso” nella vostra comunità e provate a raccontare la storia di quell'albero. Le immagini devono essere il più possibile dettagliate. Servono: matite e fogli di carta con le domande riportate di seguito.
Linee guida Riportiamo qui di seguito le istruzioni che dovete stampare su fogli di carta e distribuire a ogni bambino:
  1. Vi consigliamo di leggere una storia: per esempio l'albero generoso: https://www.isprambiente.gov.it/it/attivita/formeducambiente/educazione-ambientale/file-educazione-ambientale/storia-dellalbero-generoso o guardare un film come Wall-e.
Cercate il vostro albero (se siete all'aperto, un albero vero, altrimenti scegliete uno degli alberi nelle immagini). Una volta scelto il vostro albero, leggete ai bambini le istruzioni qui presentate.
  1. Devi scrivere una storia su questo albero. Prenditi qualche minuto per pensare e scrivere i diversi passi elencati di seguito. Cerca di immergerti in ogni fase in ciò che stai vivendo. Sei in piedi davanti al tuo albero (o hai l'immagine di un albero davanti a te). Prova a immaginare che l'albero ti stia parlando come una persona, come un amico:
  2. "Ciao!" ti sta dicendo l'albero. “Prova a sentire il mio ciao in modo intenso e stretto.” “Prova a sentire (con il tuo corpo e la tua mente) i miei rami, il tronco e le foglie. Guardami da tutte le prospettive (da lontano, da vicino, da sopra, da sotto).”
  3. Fai attenzione a come il mio tronco cambia dalle radici ai rami e alle foglie... Ora, scegli un mio ramo o una foglia e con i tuoi occhi segui la linea di connessione dalla foglia al tronco e viceversa.
  4. Puoi immaginare come mi presento in tutte le stagioni? Come si presenta e come si sente quello che ho dentro?
  5. Pensa a ciò di cui ho bisogno per sopravvivere. Immagina il mio aspetto da giovane alberello e quello che ho vissuto in tutta la mia vita. Pensa alla mia storia.
  6. Ora chiudi gli occhi e pensa a me. Come mi riconosceresti in un gruppo di alberi? Perché sono speciale per te?
  7. Scrivi una breve storia su di me.
  8. Se sei fuori, prendi con te un piccolo pezzo di quell'albero (foglia, corteccia, ago, cono, ecc.) come regalo o tocca semplicemente l'albero per l'ultima volta e digli grazie e arrivederci.
  9. Fase conclusiva dell'attività
Quando tutti i bambini finiscono l'attività e ritornano in classe, chiedete di scegliere la frase della loro storia che gli piace di più e di leggerla ad alta voce. Poi potete discuterne tutti insieme, Per esempio come possono associare l'esperienza (o le esperienze) dell'albero a loro stessi.
  1. Discutete sul perché gli alberi sono importanti. Qual è il loro ruolo sul nostro pianeta Terra?
  2. Discutete su come si sentirebbero se l'albero da loro scelto venisse abbattuto e non esistesse più.
  Infine tutti, compreso l’insegnante, deve scrivere su un unico foglio di carta una “promessa d'onore” collegata alla conservazione dell’ambiente da rispettare per almeno un anno. Esponete la lista di tutte le promesse in uno spazio condiviso in modo che tutti possano vederla e tenerla in mente.
Consigli Materiali aggiuntivi Come candidarsi online? Che cosa fare a casa? Se fate l’attività online, usate immagini digitali di alberi disponibili in internet. Cercate di individuare un albero storico per la vostra comunità o regione e provate a raccontarne la storia. Le immagini dovrebbero essere il più possibile dettagliate. In casa: potete raccontare la storia di un albero e chiedere ai bambini di trovare alberi famosi in altri paesi. Per esempio: L'ulivo più vecchio del mondo: https://edition.cnn.com/travel/article/millenary-olive-trees-spain/index.html Il concorso europeo per l’albero dell'anno: https://www.treeoftheyear.org/
Autore M. Begoña Arenas (ITC) adattato dal materiale "Me as a Tree" del progetto AVAL.
Media

IT_Respect_9-11_ITC

Scarica Scarica

Torna ai materiali didattici