Fotografi e scrittori

Età 6-11
Valore Ambientale
Posizione All'aperto, In aula
Argomento Curiosità
Panoramica Fa-Senti-Agisci-Comprendi Il bambino si sviluppa attraverso l'esplorazione sensoriale. L’attività “Fotografi e scrittori” allena la curiosità e la capacità di osservazione. Un bambino, mosso dalla curiosità, osserva, se possibile raccoglie e tocca delicatamente l'oggetto, per rilevarne le caratteristiche più importanti. Durante quest’attività, possiamo chiedere ai bambini di percepire gli stimoli osservando gli oggetti della natura principalmente attraverso la vista, il suono e l'olfatto. La natura è il luogo dell'infinitamente piccolo e dell'infinitamente grande. L'attività mira a stabilire un legame con la natura, che diventa poi riflessione sull'ambiente in generale e consapevolezza dell’estrema vulnerabilità della natura stessa.
Obiettivi didattici • Promuovere la consapevolezza della varietà degli elementi naturali. • Saper descrivere e distinguere gli elementi naturali attraverso l'osservazione. • Stimolare la curiosità e il rispetto per la natura.
Competenze sviluppate • Sviluppare abilità cognitive: capacità di osservazione. • Acquisire competenze trasversali: capacità di lavorare in gruppo. • Sviluppare abilità manuali.
Metodo Lavoro di squadra, domande e risposte, discussioni di gruppo, educazione all'aria aperta.
Materiali Dobbiamo costruire un telaio con: cartone, forbici, pennarelli e pastelli per decorarlo. In alternativa: costruite un telaio con bastoncini raccolti in giardino e uno spago per legarli. Inoltre abbiamo bisogno di fogli di carta e una penna per trascrivere le osservazioni. Carta per prendere appunti e pastelli per disegnare se si adatta l’attività ai bambini più piccoli.
Linee guida

Prima di uscire individuate un'area adatta. Ogni bambino deve costruire la propria struttura, con il supporto dell’insegnante, se necessario.

Formate gruppi di tre bambini e portate i gruppi all’aperto. Ogni gruppo sceglie il posto dove sedersi, che deve essere un sito in cui i bambini possono restare seduti per 20 minuti e fare osservazioni attraverso il loro telaio.

Un bambino, a turno, fa il “fotografo” e gli altri due gli “scrittori”.

I gruppi di età più piccola possono prendere appunti con carta e pastelli o acquerelli per registrare ciò che vedono.

Chiedete ai bambini di osservare gli elementi naturali: piante, foglie, nuvole, pietre, il colore del terreno, rami e arbusti.

In allegato, trovate una tabella di domande che potete scrivere sui fogli per guidare l'osservazione con i bambini più piccoli.

Dopo l'attività all'aperto, i gruppi tornano in classe. Ogni gruppo racconta ciò che ha osservato mostrando il disegno o leggendo ciò che ha scritto.

Terminate l'attività con una discussione finale. Durante la discussione, ponete semplici domande per stimolare la riflessione: che cosa avete osservato? Che cosa avete imparato? Pensate che sia importante rispettare la natura? Perché? Che comportamento adottate per rispettare la natura?

Consigli Materiali aggiuntivi Come candidarsi online? Che cosa fare a casa?

L'attività può essere ripetuta nelle quattro stagioni dell'anno per vedere la differenza di quello che viene osservato. Per esempio, chiedete ai bambini di osservare un albero in estate, autunno, inverno e primavera. Com’è cambiato l'albero durante le diverse stagioni?

Conservate il materiale di tutte le stagioni, in modo da fare un’analisi comparata, raccogliendo le considerazioni in un libretto che potete condividere con i genitori.

Nel media in allegato trovate le tabelle da utilizzare per le osservazioni.

Autore Naomi Marchiotto e Svenja Pokorny
Media

IT_Curiosity_6-11_Steps

Scarica Scarica

Torna ai materiali didattici